Una nuova e stimolante proposta tematica al centro della IV Edizione del Progetto ClassicaMenteNoi e della programmazione delle attività previste per l’anno sociale della Delegazione dell’AICC “Concetto Marchesi” di Mascalucia.

Il Programma 2016/2017, attraverso una disamina di testi tratti dall’ampio e variegato patrimonio letterario antico e moderno, promuove un’indagine, insieme retrospettiva e prospettica, del complesso ed ambivalente rapporto “uomo-animale”, le cui implicazioni ideologiche, antropologiche, sociali e filosofiche hanno condizionato e caratterizzato, fin nelle più profonde strutture, il sistema di pensiero e l’immaginario occidentale.

Il percorso seminariale, che sia avvale del contributo di docenti universitari, si muoverà lungo una doppia direttrice metodologica:

• la rivalutazione degli elementi di continuità nell’alterità;

• la valorizzazione delle alterità nella continuità, all’interno di una riflessione a maglie larghe sulle ‘diversità’, la cui comprensione aiuta a valutare e ad apprezzare il significato della tradizione.

ClassicaMenteNoi, inoltre, in linea con le precedenti edizioni, in occasione del 53° Ciclo di rappresentazioni teatrali di Siracusa, propone un incontro-studio sul Teatro antico, spazio scenico e letterario che ancora oggi rivela la vitalità creativa e comunicativa della parola ‘drammatica’ antica.

Cliccare sul link per scaricare il documento con l’elenco degli interventi di ClassicaMente Noi

Inoltre potrete scaricare qui sotto l’immagine relativa al convegno Nazionale su Mito Scienza e Antropologia dell’IIS Liceo “Concetto Marchesi”

Mito, Scienza, Antropologia

Il 28 marzo 2017 nell’Aula Magna del Liceo classico “G. Pantaleo” si terrà il convegno sul tema “Decadentismo e letteratura del Novecento: situazione sociale e aspetti etici”.

Saranno presenti al convegno gli studenti delle quinte classi dei tre Licei e alcuni tra gli studiosi del territorio e delle altre regioni italiane e tra gli altri relatori interverrà anche la prof.ssa Paola Radici Colace, ordinario di Filologia Classica, Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, Presidente onorario del CIS e responsabile sezione Teatro antico e moderno.